Non Solo Ferri Vecchi - CONSERVAZIONE DELLA STORIA DELLA NOSTRA SOCIETA'

Attrezzi

5 marzo 2010

Soffietto per pneumatici Pirelli in lattice

Tags: , , , , , ,

Ascolta con webReader

Soffietto in Lattice Pirelli

La Pirelli fu fondata a Milano nel 1872, dall’ingegnere Giovanni Battista Pirelli. Inizialmente produceva articoli in gomma e si chiamava “Pirelli & C.”.

Dopo pochi anni entrò nel settore della produzione di cavi e agli inizi del 1900 in quello degli pneumatici.

Il primo pneumatico per automobile è del 1901.  Nel 1907 arriva la prima vittoria sportiva, con la Itala 35/45 HP nel raid Pechino-Parigi.
All’inizio del Novecento, inoltre, inizia l’espansione internazionale, prima in Spagna (1902), poi anche in Gran Bretagna (1914) e in Argentina (1919).

Negli anni venti ha inizio la presenza nelle gare automobilistiche, che è proseguita fino ai giorni nostri e che ha visto numerose vittorie di gran premi di Formula 1, Rally, Superbike e nella Mille Miglia.

Nel settore pneumatici, è da ricordare l’introduzione, agli inizi degli anni cinquanta, del radiale Cinturato (riproposto recentemente in versione supertecnologica ed eco-compatibile), e negli anni ottanta quella dello pneumatico ribassato.

Soffietto in Lattice Pirelli

Nel comparto dei cavi, le principali tappe tecnologiche arrivarono nel 1927, con la produzione del primo cavo con isolamento in olio, e negli anni ottanta con la realizzazione dei cavi a fibre ottiche.

Negli anni settanta il gruppo diede vita a una fusione con la britannica Dunlop, e nel 1986 tentò invano di acquistare la tedesca Continental.

Ma correva l’anno 1948 quando nell’ambito del Gruppo Pirelli venne fondata l’Azienda Seregno, specializzata nella produzione degli articoli da lattice:
“….cuffie da bagno, guanti per chirurgia e per uso domestico ed industriale,  tettarelle, tubetti per uso sanitario, vesciche per il gioco del calcio e molti altri articoli di largo consumo,  ormai apprezzati da una vasta clientela…”.

E tra tutti, canotti gonfiabili. È con il “Nautilus“, dall’indimenticabile color arancione, che il battello pneumatico Pirelli si affaccia agli Anni Cinquanta, entrando prepotentemente nelle cronache delle vacanze italiane, diventando icona del “boom marittimo”.La Rivista Pirelli gli dedica la quarta di copertina del numero di agosto 1949: assieme a materassini gonfiabili, palloni colorati, maschere e pinne, il Nautilus dell’Azienda Seregno decreta il trionfo della “gomma delle vacanze“. Lo ritroveremo in tutte le edizioni estive della
Rivista, grazioso mezzo d’acqua per la bella biondina in costume fiorito.

Soffietto in Lattice Pirelli

Il soffietto della foto, in lattice, era un accessorio incluso assieme ai remi in alluminio e sedile nell’imballo del Nautilus stesso, e serviva per il gonfiaggio. Ma veniva venduto anche a parte per il gonfiaggio di battelli,zattere e materassi pneumatici.

Il lattice o latice (dal latino latex = liquido ) è un’emulsione di aspetto lattiginoso e consistenza collosa, generalmente di colore bianco, raramente giallo, arancio o rossastro, che si trova in determinate cellule (i laticiferi) di numerose piante superiori (euforbiacee, papaveracee, moracee,ecc.) e nei funghi del genere Lactarius.

La schiuma di lattice è un composto ( miscela di lattice e aria) per cui è possibile procedere alle fasi della vulcanizzazione per raggiungere il prodotto finito.Il lattice è un’emulsione complessa: vi si possono trovare  alcaloidi, proteine, cellule, enzimi, idrocarburi e altre sostanze. La composizione del lattice può variare a seconda della specie o dell’individuo vegetale che lo secerne. La particolare consistenza è da attribuire alla presenza degli
idrocarburi
. Le migliori e più pregiate qualità di lattice naturale si estraggono dall’Hevea Brasiliensis nelle foreste tropicali asiatiche, Malesia e Sri Lanka in particolare.
Qualità di lattice naturale leggermente inferiori si estraggono anche dall’Hevea Guianensis, dall’Hevea Benthamiana e da altri alberi produttori di lattice.
Il lattice possiede straordinarie e naturali caratteristiche anallergiche e antibatteriche.
È in assoluto il materiale naturale più elastico che si conosca.
Fondamentale caratteristica è la naturale e istantanea capacità di riassumere la forma originale quantunque sottoposto a pressione o allungamento. Per tale ragione è il miglior prodotto per produrre guanti per uso medico o materassi ergo-anatomici.
Questa straordinaria capacità si riscontra solo nella pelle umana.

Penso che per gonfiare in Nautilus ce ne volesse di tempo con questo soffietto…

Soffietto in Lattice Pirelli

Print Friendly

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.