Non Solo Ferri Vecchi - CONSERVAZIONE DELLA STORIA DELLA NOSTRA SOCIETA'

Posts Tagged ‘carbonella’

Attrezzi

6 marzo 2010

Temperamatite a Manovella Eberhard Faber Van Dyke e storia del disegno ( o della matita )

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ascolta con webReader
Temperamatite a Manovella Eberhard Faber

Anche oggi vi presento un temperamatite a manovella. 

Vi avevo già parlato di questo tipo di temperamatite in un precedente post ( Vedi articolo ), dei miei ricordi associati ad esso,e vi avevo già parlato anche della matita copiativa. 

Cercando un po’ di informazioni sulla marca di questo temperamatite, la Eberhard Faber Inc., mi sono imbattuto anche in interessanti informazioni riguardo la storia della matita e/o la storia del disegno. 

Andiamo per ordine. 

 

La Eberhard Faber, Inc. è una società fondata nel 1849 da John Eberhard Faber ed è rimasta per moltissimi anni di proprieta della famiglia. La produzione e il commercio di questa azienda riguardava prevalentemente cancelleria di base quali matite, gomme, elastici, marcatori, adesivi, cancellini, ecc. Con sede in Pennsylvania (usa), la società ha oggi filiali in Germania e in Canada, partnership in Venezuela e Colombia, e
licenziatari in Argentina, Brasile, El Salvador, Perù, Siria, Turchia e Filippine. Nel 1971 la società fu riorganizzata dopo diversi anni di scarse prestazioni ( e qualche anno con risultati di bilancio in rosso). Questo perchè, il mercato matita, nel quale la società aveva per il 40 per cento del suo fatturato, attraversò una profonda crisi e l’azienda affrontò dure guerre di prezzo con la concorrenza . 

Storia del disegno

Ma perchè proprio un’azienda di matite ?
John Eberhard Faber (6 dicembre 1822 – 2 marzo 1879) nacque a Stein, in Baviera ( Germania ). Suo padre, George Leonard Faber, era un discendente della famiglia Faber, nome famoso nel mercato del legno, e produceva “matite di piombo“. John abbandonò presto gli studi per dedicarsi ad una carriera nel settore del commercio in America.  Si è trasferì negli Stati Uniti nel 1848 e nel 1849 aprì un negozio di (more…)

Ferri Da Stiro

7 febbraio 2010

Storia del Ferro da Stiro e Ferro ad Alcool

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ascolta con webReader

Ferro Da Stiro ad Alcool

 

Come tutti gli appassionati di Ferri Vecchi, o cose vecchie, o cose antiche,  anche io non ho resistito ed ho, nel mio piccolo, una raccolta di vecchi ferri da stiro.  

I vari mercatini dell’antiquariato o mercatini dell’usato, ne sono pieni. Vecchi ferri da stiro di tutti i tipi ( molti anche riprodotti di recente ) compaiono sulle varie bancherelle.
Ma ho cercato il più possibile di variare modelli. Non tanto per quanto concerne la forma, la grandezza o la decorazione. Ho cercato di trovarne di diversi per il modo in cui venivano usati o alimentati.  

Ho anche fatto qualche piccola ricerca sulla storia del ferro da stiro. 

Che cercherò di riassumere il più possibile: 

Intanto….che cos’è il ferro da stiro ??  

Vecchio Ferro da Stiro ad Alcool

 

Il ferro da stiro è un piccolo elettrodomestico che viene impiegato per rimuovere le pieghe nel tessuto che spesso derivano dal lavaggio in lavatrice.
Sebbene il nome derivi dal materiale con il quale venivano anticamente costruiti, il ferro, le piastre dei moderni ferri da stiro sono costruite prevalentemente di alluminio ed in alcuni casi vengono sottoposte ad un trattamento speciale  per renderle antiaderenti, facilitando così lo scorrimento sui tessuti.  

La stiratura funziona allentando i legami tra le catene di polimeri all’interno delle fibre del materiale. Mentre le molecole vengono riscaldate, le fibre sono sottoposte alla pressione della piastra, che le mantiene in posizione mentre si raffreddano. Alcuni materiali, quale il
cotone, richiedono l’aggiunta di acqua per allentare ulteriormente i legami intermolecolari.  

Negli affreschi delle tombe nella Valle dei Re, vediamo i Faraoni indossare gonnellini fittamente plissettati. La stessa cosa vale per i nobili della civiltà minoica rappresentati (more…)